Stipendio supplenze temporanee arriverà entro il mese successivo. Docenti e ATA con un codice identificativo

Stampa

Si tratta di un emendamento proposto dalla relatrice Puglisi (PD) al DDL Scuola. I pagamenti per le supplenze brevi e saltuarie dovranno avvenire entro il trentesimo giorno successivo all'ultimo giorno del mese di riferimento.

Si tratta di un emendamento proposto dalla relatrice Puglisi (PD) al DDL Scuola. I pagamenti per le supplenze brevi e saltuarie dovranno avvenire entro il trentesimo giorno successivo all'ultimo giorno del mese di riferimento.

Miur, MEF e istituzioni scolastiche si impegnano a garantire il tempestivo pagamento delle somme mensili spettanti al personale a tempo determinato per le prestazioni di lavoro rese, con particolare riferimento agli incarichi di supplenza breve o saltuaria.

Il pagamento deve comunque avvenire entro il trentesimo giorno successivo all'ultimo giorno del mese di riferimento.

Gli adempimenti concorreranno alla valutazione dei Dirigenti Scolastici.

Al personale docente e ATA sarà assegnato un codice identificativo, che resta invariato per tutta la durata del contratto e accompagna la vita lavorativa del supplente fino all'eventuale immissione in ruolo e il conseguente ottenimento della partita di spesa fissa.

Il codide identificativo serve a semplificare ed ottimizzare le procedure di gestione di stato giuridico del personale scolastico.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur