Stipendio supplenti temporanei: si lavora per garantire pagamenti ad ottobre

WhatsApp
Telegram

Ci sono ancora stipendi relativi a supplenze temporanee svolte nell’a.s. 2013/14 non ancora erogati. Solo la scorsa settimana – ci informa la CISL, il Miur ha caricato i POS delle scuole interessate per garantire i pagamenti.

Ci sono ancora stipendi relativi a supplenze temporanee svolte nell’a.s. 2013/14 non ancora erogati. Solo la scorsa settimana – ci informa la CISL, il Miur ha caricato i POS delle scuole interessate per garantire i pagamenti.

In data 2 ottobre sono stati inoltre scaricati dal sistema gli impegni connessi ai contratti stipulati nel mese di settembre 2014 al fine di assegnare alle scuole le risorse necessarie per consentire il pagamento tramite cedolino unico entro il 13 ottobre p.v., prima scadenza utile fissata dal Mef.

Va rilevato purtroppo che anche l’avvio dell’a.s. 2014/15 non ha mutato le condizioni in cui si continua a lavorare per garantire i pagamenti degli stipendi ai supplenti temporanei.

L’argomento, affrontato al tavolo sulle semplificazioni, non ha una rapida risoluzione. L’Amministrazione infatti non è ancora in grado di garantire la sperimentazione del cedolino unico, che porterebbe ad un pagamento centralizzato e semplificato anche delle supplenze temporanee.

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 143mila

Intanto si continua con le emissioni speciali, che anche nel mese di ottobre verrà gestita giorno 15 (trascorrerà qualche giorno prima che lo stipendio sia concretamente esigibile).

Ciò che ci si augura è che almeno le emissioni speciali siano regolari, in quanto non è importante tanto la giornata in cui lo stipendio viene riscosso, quanto il poter contare sulla correttezza da parte delle Amministrazioni. Per questo motivo chiediamo anche alle segreterie scolastiche di rispettare le varie scadenze indicate dal Ministero, in una forma di reciproca collaborazione che potrà essere utile per il personale precario.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, ecco il bando. Corso di preparazione: proroga prezzo scontato 120 euro al 31 maggio