Stipendio supplenti, Fratoianni (SI): indecenti i ritardi, a breve interrogazione parlamentare

Stampa

Comunicato Sinistra Italiana – “Ancora una volta i docenti supplenti trattati come schiavi. Altro che BuonaScuola della propaganda renziana: un episodio indecente che la dice lunga sull’attenzione che ha il governo nei confronti dell’istruzione pubblica del nostro Paese.”

Lo scrive su twitter Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana, commentando la vicenda delle decine di migliaia di insegnanti supplenti che stanno aspettando da mesi l’erogazione degli stipendi, denunciata in queste ore dalle organizzazioni sindacali,  e su cui il Miur e il ministero dell’economia si stanno rimpallando la responsabilita’ dei ritardi.

Sulla vicenda Sinistra Italiana presentera’ in Parlamento interrogazioni parlamentari affinche’ venga trovata immediatamente una soluzione dignitosa.

Lo rende noto l’ufficio stampa di Sinistra Italiana

Roma,  10  Gennaio 2017 ore 17.45

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur