Stipendio supplenti: emissione speciale il 9 gennaio, Miur ammette problemi

di redazione
ipsef

Nonostante le nuove modalità di pagamento degli stipendi ai supplenti, il personale docente e ATA continua a lamentare ritardi e mancati pagamenti delle somme spettanti.

Una situazione che l’ex Ministro Giannini si era impegnata a risolvere con un decreto, del 31 agosto 2016, che prevedeva una timeline precisa tra scuole e MEF, apparentemente infallibile.

Il Miur ha ammesso l’esistenza delle problematiche segnalate dai sindacati e si impegnato – riferisce il sindacato FLCGIL – a procedere con una emissione speciale il 9 gennaio e pagamento il 24 dello stesso mese di tutte le somme rimaste inevase.

Naturalmente, se sarà confermata la data del 9 gennaio per l’emissione speciale (non è ancora calendarizzata su NoiPA) l’accredito avverrà come al solito dopo qualche giorno, e saremo nuovamente a ridosso dell’emissione ordinaria e scopriremo se la macchina si incepperà nuovamente.

Resta il fatto che alcuni supplenti hanno trascorso il Natale non potendo usufruire delle somme loro dovute per il lavoro svolto.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione