Stipendio, premio per lavoro in presenza a marzo 2020: entro 12 febbraio autorizzazione pagamenti

Stampa

In arrivo il premio per il personale scolastico che ha lavorato in presenza in piena pandemia a marzo 2020, come previsto dall’art. 63 del DL 17 marzo 2020 n. 18.

Il Ministero ha comunicato che numerose scuole non hanno effettuato la rilevazione richiesta con la nota del 9 gennaio 2021

Saranno quindi autorizzati solo i pagamenti inseriti entro le ore 10 del 12 febbraio 2021. Il bonus verrà erogato con la mensilità di febbraio.

Quanto spetta?

Se si considera il mese di marzo con 22 giorni lavorativi, e che il bonus per chi ha lavorato tutto il mese di marzo è di 100 euro, spetteranno 4,50 euro per ogni giorno effettivamente lavorato all’interno della scuola.

Si tratta quindi, in alcuni casi, di una cifra simbolica e non di un vero e proprio incentivo.

Stipendio febbraio, in arrivo premio per chi ha lavorato in presenza a marzo 2020

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur