Stipendio, PON tassati al 40% per docenti italiani

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Nella mia scuola – ci scrive un’insegnante, la prof.ssa  Eva  Battiloro – percepiti i compensi dei pon, siamo amareggiati  e indignati per la vergognosa e ingiusta tassazione che questo nostro stato pone sui compensi lordi europei dei pon.”

 

“Ciò ovviamente ancora una volta ci rende diversi dagli altri cittadini europei. Come se, oltre a non avere i fondi per i corsi, lo stato  si appropriasse di quelli europei lasciando ai docenti le briciole……siamo anche allibiti che la cosa non sia sotto i riflettori in un momento in cui si parla tanto dei nostri stipendi. La cosa come sempre accade nelle ingiustizie  mi ha ispirato una satira feroce

IL PON

Or siamo a luglio, finita è la scuola
per i docenti le brutte sorprese
non vanno in ferie, continuano ancora.

Per tutto l’inverno a più riprese
con PON europei ci siamo agguerriti:
lezioni e raduni abbiamo allestiti,
gli esperti esterni coinvolti avevamo,
e tanto lavoro in segreteria….

A fine PON stravolti eravamo
da interminabile burocrazia.

Ma in fondo al cuore era un grazie sincero
ad un’ Europa saggia davvero
che fondi soppressi da italico stato
ripristinava pei nostri studenti
per evitare il costume insensato
di abbandoni di scuola frequenti.

Ma adesso che arriva l’ingiusta paga
l’indignazione ci assale e dilaga:

è mai possibil che il lordo compenso
sia stato ridotto al 40 per cento?

Siam tutti europei di eguali diritti,
il lordo onorario è uguale per tutti,
ma qui di “lordo” c’è solo il governo
che rende diversi i compensi, ahimè!

I prof Italiani son più malpagati
grazie alle tasse più alte dell’UE!

Guarda che strano tra i parlamentari
quelli Italiani hanno più denari!

E se chiedi a loro la spiegazione
ti dicon: più alta è la tassazione!

Solita solfa, medesima storia:
noi sempre abbiamo campato di gloria.

Dai tempi di Leonardo e Galileo
abituati sono gli Italiani
più di qualsiasi altro europeo
a faticare e soffrir da titani.

La sola speranza che abbiamo ancora
ci viene da questa moderna Europa,
che almeno difenda i PON dei docenti
come già ha iniziato per gli stipendi.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione