Stipendio, oggi i soldi nel conto. Per i supplenti il 27 agosto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi sul conto lo stipendio del personale con contratto a tempo indeterminato o al 31 agosto. Possibile anche un secondo cedolino con le competenze accessorie, per il pagamento del FIS relativo all’a.s. 2017/18.

Novità dal mese di settembre

Dal mese di settembre tutti gli amministrati potranno verificare l’importo netto relativo all’ultima rata elaborata, in anticipo rispetto alla pubblicazione del cedolino.

Il comunicato di NoiPA

Esigibilità rata agosto

L’ esigibilità è confermata per il 23 agosto.

Bonus 80 euro

Un occhio al bonus 80 euro Renzi, al centro di numerose attenzioni in questi giorni. Il governo M5S Lega infatti, pur dichiarando di essere contrari alla cancellazione, pensano a misure diverse per la sua erogazione. Bonus 80 euro Renzi non eliminato, ma trasformato in sconto fiscale

Cedolino competenze accessorie

E’ possibile che numerosi dipendenti trovino anche un cedolino con il pagamento delle attività svolte nel corso dell’a.s. 2017/18 e retribuite con il Fondo di istituto.

Esami di Stato e debito/credito Irpef

Per alcuni docenti potrà esserci l’accredito dello stipendio spettante per lo svolgimento degli esami di Stato Esami Maturità, quanto guadagnano commissari e presidenti. Tabella di sintesi  e il credito/debito della dichiarazione dei redditi.

Supplenti temporanei

Il personale supplente breve e saltuario ancora in attesa di mensilità arretrate riceverà lo stipendio nel proprio conto corrente il 27 agosto 2018, in seguito all’emissione speciale del 17 agosto u.s.

soltanto quei docenti e ATA, il cui contratto è stato autorizzato, alla data del 17 agosto, dalle segreterie scolastiche e per i quali la Ragioneria dello Stato ha verificato la disponibilità di fondi sui relativi capitoli di spesa.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione