Stipendio, no arretrati il 28 maggio per supplenti temporanei

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il servizio di NoiPA ha chiarito su Facebook che l’emissione speciale di arretrati con esigibilità il 28 maggio 2018 non riguarderà i supplenti temporanei.

Avevamo già messo in rilievo le difficoltà che avrebbero potuto esserci per il pagamento degli arretrati anche al personale che nel periodo 2016/18 ha svolto supplenze temporanee.

Così come lo stipendio relative alle mensilità viene erogato con emissione speciale, anche per gli arretrati la data di emissione per i supplenti temporanei sarà diversa rispetto a quella degli altri dipendenti.

La risposta di NoiPA

L’accreditamento degli arretrati derivanti dall’applicazione del C.C.N.L. relativi al triennio 2016-2018 per il personale supplente breve e saltuario avverrà con apposita emissione in un momento successivo.
Vi aggiorneremo sulle tempistiche di pagamento su questa pagina e sul portale NoiPA
.”

Pertanto, per i docenti che nel triennio gennaio 2016 – maggio 2018 hanno svolto supplenze temporanee riceveranno un cedolino straordinario, ma non nella stessa data in cui saranno pagati invece gli arretrati per il personale di ruolo e i supplenti con contratto al 30 giugno o 31 agosto. NoiPA non ha ancora comunicato la tempistica.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione