Stipendio neoimmessi e supplenti, chi lo riceverà il 21 settembre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I docenti neoimmessi in ruolo dal 1° settembre 2018 o che da quella data hanno avuto una supplenza (31 agosto o 30 giugno) potrebbero ricevere il primo stipendio già dal mese di settembre.

Lavori della segreteria

I contratti (sia a tempo indeterminato che determinato) che perverrano a NoiPA entro il 12 settembre potrebbero infatti essere oggetto di una emissione speciale ed essere pagati già con la mensilità ordinaria di settembre, che ha esigibilità il 21 settembre, poichè il 23 è domenica.

I contratti acquisiti successivamente saranno oggetto delle emissioni successive, fino alla completa regolarizzazione che dovrebbe avvenire nel mese di ottobre.

Sollecito ad inserire i contratti entro il 12 settembre

Per questo motivo nell’incontro di ieri i sindacati hanno sollecitato il Miur a scrivere una nota per sollecitare le scuole a inserire i contratti al SIDI entro il 12 settembre per tutto il personale che ha preso servizio il primo settembre. (Aggiornamento ore 15.59: I solleciti dei sindacati sono stati raccolti e il Miur ha inviato un avviso alle scuole non come sollecito ma come promemoria).

Se non sarà rispettata la data, lo stipendio di settembre potrebbe arrivare in ritardo: l’Amministrazione ha assicurato che verrà inserito un avviso sul sito che comparirà all’apertura dei computer a tutti gli operatori.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione