Stipendio mancante neoimmessi in ruolo fasi 0, A e B probabile a fine ottobre

WhatsApp
Telegram

Alcuni docenti neoimmessi in ruolo per l'a.s. 2015/16 non hanno ancora ricevuto i primi stipendi. Un ritardo usuale, tipico della lentezza burocratica con cui vengono gestite tali situazioni.

Alcuni docenti neoimmessi in ruolo per l'a.s. 2015/16 non hanno ancora ricevuto i primi stipendi. Un ritardo usuale, tipico della lentezza burocratica con cui vengono gestite tali situazioni.

A fornire una spiegazione dettagliata di quanto accaduto è l'USR Veneto, che con nota del 07 ottobre 2015, indirizzata ai rappresentanti regionali delle OO.SS, che avevano sollecitato spiegazioni in merito, chiarisce quanto accaduto.

Le indicazioni agli USR sulle corrette operazioni da effettuare ad SIDI per la registrazione dei contratti relativi ai docenti assunti nelle fasi 0, A, e B sono state comunicate dal Miur con due note, datate rispettivamente 24 e 30 settembre (si consideri che già il 23 settembre, per gli assunti nelle fasi 0 e A lo stipendio avrebbe dovuto essere già in conto).

Inoltre si è reso necessario rettificare anche alcuni dati già inseriti al SIDI relativamente a causale e fase di immissione in ruolo (invitiamo gli interessati a controllare presso le segreterie scolastiche che gestiscono le loro pratiche amministrative).

Adesso, il prossimo flusso telematico di dati dal SIDI al MEF è previsto per il 15 ottobre.

Si presume quindi che lo stipendio, per i docenti che si trovano in tale condizione, non potrà essere accreditato prima della fine del mese di ottobre.

La nota dell'USR Veneto

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro