Stipendio, i docenti non sono tutti uguali. Lettera

Stampa

inviata da Valentina Rinaudi  – Sono un’insegnante di scuola dell’infanzia.  Negli ultimi giorni ho letto che si parla molto dell’aumento stipendiale per gli insegnanti, ma mi sto ponendo un dubbio in merito: esistono insegnanti di serie A e altri di serie B?

Dato che a oggi il titolo di accesso sia per la scuola dell’infanzia/primaria che per gli altri ordini è la laurea, mi chiedo come mai la retribuzione oraria sia diversa a seconda degli ordini.
Si ritiene forse che la laurea in Scienze della formazione primaria sia più facile o magari gratuita rispetto alle altre come lettere o matematica? Addirittura la laurea in SFP prevede un test preselettivo in ingresso.
Più che parlare di aumenti si iniziasse ad adeguare la retribuzione oraria nei diversi ordini sarebbe già una grande conquista.
Credo che nonostante le peculiarità dei diversi ordini di scuola i docenti siano tutti uguali e quindi abbiano gli stessi diritti e doveri, ma ciò andrebbe riconosciuto anche a livello economico.
Grazie per l’attenzione.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur