Stipendio febbraio, NoiPa: elemento perequativo con gli arretrati di gennaio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’importo dello stipendio del mese di febbraio, come già riferito dalla nostra redazione, è visibile su NoiPa.

Stipendio febbraio 2019, già visibile l’importo su NoiPA

Stipendio febbraio: visualizzazione importo

Per visualizzare l’importo dello stipendio, bisogna:

  • accedere all’area riservata;
  • cliccare su “consultazione pagamenti”;
  • inserire il mese e l’anno di riferimento.

Stipendio febbraio: elemento perequativo

L’elemento perequativo, ricordiamolo, è quell’importo finanziato dal precedente Governo sino al 31/12/2018, al fine di consentire un aumento medio di 85 euro lordi anche per gli stipendi più bassi, come quelli del personale della scuola.

Il Governo Lega-M5S ha rifinanziato, nella legge di bilancio, il succitato elemento ma, essendo la legge entrata in vigore dopo l’elaborazione dello stipendio di gennaio, lo stesso sarà ripristinato a partire dal mese di febbraio.

Nella prossima busta paga, dunque, il personale si ritroverà la quota dovuta sia per il mese di gennaio che di febbraio.

L’elaborazione dell’elemento perequativo è stata comunicata, in data odierna, da Noipa:

Nel cedolino delle competenze di febbraio 2019 saranno presenti le somme relative alla proroga dell’elemento perequativo una tantum prevista dalla Legge di Bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145), comprensive degli arretrati non erogati nel mese di gennaio.

L’elaborazione, che si è conclusa nella giornata odierna, ha riguardato circa 982.000 dipendenti per un importo complessivo pari a circa 13.400.000 euro.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione