Stipendio febbraio 2024, il cedolino è visibile su NoiPA. Accredito venerdì 23 ma per qualcuno fino a 800 euro in meno

WhatsApp
Telegram

Stipendio febbraio 2024: per docenti e ATA con contratto a tempo indeterminato o determinato fino al 31 agosto o 30 giugno 2024 il cedolino è visibile nell’area riservata di NoiPA. A partire dai primi giorni del mese, appena è stato visibile l’importo, per qualcuno l’amara sorpresa: il conguaglio fiscale si fa sentire, fino ad erodere dai 200 agli 800 euro di questa mensilità.

Le nuove aliquote

A partire dalla mensilità di febbraio saranno applicate le nuove aliquote Irpef. A beneficiare di un incremento che potrebbe arrivare fino a circa 20 euro, coloro che guadagnano più d 28.000 euro lordi annualmente.

Le nuove fasce saranno valide solo per il 2024. Il 23% si applica fino a 28.000 euro, da 28.000 a 50.000 il 35% e oltre 50.000 il 43%

Esonero contributivo

La misura prevede una riduzione contributiva del 6% per coloro la cui retribuzione imponibile non supera i 2.692 euro mensili (35.000 euro annui lordi). Il taglio sale al 7% per coloro che percepiscono un reddito non superiore a 1.923 euro al mese (25.000 euro annui lordi). La retribuzione imponibile è calcolata su una base mensile, considerando tredici mensilità. Importante notare che l’esonero non influisce sul calcolo della tredicesima.

Indennità di vacanza contrattuale

C’è, ma quando sarà firmato il Contratto 2022/24 sarà riassorbita. E probabilmente la notizia verrà accolta come una doccia fredda.

Le testimonianze di docenti e ATA

Stipendi docenti, la busta paga di febbraio: “Lo Stato mi ha sottratto 1300 euro. Ho un mutuo da pagare e una famiglia da sostenere”

Il caso dello stipendio di febbraio ridotto. Docenti e ATA anche con 800 euro in meno

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1