Stipendio neoassunti, a ottobre elemento perequativo con arretrati. Bonus 80 euro ex CO.CO.CO

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nello stipendio del mese di settembre, gli ex CO.CO.CO. non hanno ricevuto il bonus 80 euro, mentre ai neoassunti non è stato pagato l’elemento perequativo. 

Stipendio, niente bonus 80 euro ai Co.co.co

Il Miur, come scrive la Flc Cgil, ha effettuato una verifica su NoiPA ed ha comunicato allo stesso sindacato quanto segue:

  • l’attribuzione dell’elemento perequativo sarà effettuata nel mese successivo all’insorgenza del diritto e comprenderà tutti i mesi di precedente spettanza;
  • il bonus fiscale di 80 euro, se non erogato nel mese, verrà attribuito, se spettante, con il conguaglio fiscale.

L’elemento perequativo, dunque, viene erogato nel mese successivo a quello in cui si acquisisce il diritto. Verrà, pertanto, pagato nel mese di ottobre con gli arretrati.

Il bonus di 80 euro (bonus Renzi) sarà recuperato con il conguaglio fiscale, fermo restando che l’interessato sia in possesso dei requisiti previsti (la legge di Bilancio scorsa ha innalzato i limiti reddituali entro cui percepire il bonus):

  • reddito complessivo fino a 24.600 euro;
  • al superamento di tale limite il credito decresce fino ad azzerarsi al raggiungimento di 26.600 euro”

Indennità direzione DSGA

NoiPa ha effettuato il recupero delle somme corrisposte in più ai DSGA nel mese di giugno, tuttavia la Flc Cgil ha evidenziato che il recupero era stato effettuato per  i successivi mesi di luglio, agosto e settembre, per cui in più rispetto al dovuto.

NoiPA procederà ad ulteriori verifiche.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione