Stipendio docenti ed ATA: a quanto ammontano gli aumenti netti mensili? Da un minimo di 36 euro ad un massimo di 72 euro al mese. Tu in che fascia stai?

WhatsApp
Telegram

Aumenti stipendiali, sindacati ed amministrazione ieri hanno firmato l’accordo che comprende anche gli arretrati che vanno dal 01/01/2019 -/31/12/2021. Nelle tabelle diffuse ieri sono riportati gli aumenti lordi (che includono le ritenute assistenziali e previdenziali, nonché le ritenute Irpef e, ad esempio, la trattenuta Enam per Infanzia e Primaria)

A quanto ammontano gli aumenti mensili netti? Duilio Mazzotti (Funzionario del Ministero dell’Economia e delle Finanze), gruppo FaceBook NoiPa comparto scuola, ha elaborato una tabella, concessa a Orizzonte Scuola per la divulgazione, con la quale si danno delle cifre sugli aumenti netti che devono, è bene ricordarlo, comunque sempre rapportare alla storia lavorativa personale, alle tasse regionali etc.

Ecco la tabella degli aumenti mensili netti

Gli arretrati al netto

La tabella in questione individua la fascia stipendiale in base agli anni di servizio e fornisce la cifra netta per ruolo, ordine e grado di scuola. Ricordiamo che per il personale scolastico gli arretrati non saranno liquidati sul cedolino di dicembre, ma con emissione a parte con valuta prima di Natale, questo perché NoiPA emetterà gli stipendi di dicembre il 25 novembre con valuta sui conti correnti in data 15 dicembre. L’emissione. quindi. avverrà, se tutto andrà bene, a ridosso del 15 dicembre con valuta probabilmente prima di Natale.

Ecco la tabella per il personale ATA per il periodo dal 2019 al 2022

Ecco la tabella per il personale docente per il periodo dal 2019 al 2022

Aumenti lordi personale ATA

Gli aumenti mensili della retribuzione tabellare per 13 mensilità sono:

Ai Dsga aumenti da 72 a 113 euro

La nuova retribuzione tabellare annua (12 mensilità cui aggiungere la tredicesima) è pertanto:

Con l’elemento perequativo conglobato, da dicembre le cifre sono:

Infine, per i Dsga l’indennità di direzione dal 2022 di 156,20 euro annui; il CIA per il personale ATA (6,40 euro area B/C, 5,80 euro area A As per 12 mensilità).

Aumenti lordi personale docente

Per i docenti, gli incrementi medi lordi ammontano a 101 euro al mese, con un incremento superiore al 4,2%.

Il contratto consente la corresponsione, entro la fine del 2022, di arretrati per 2.450 euro medi a docente.

Nelle tabelle allegate all’ipotesi di CCNL le cifre che spettano ai docenti, per 13 mensilità:

Agli insegnanti di scuola dell’infanzia e primaria aumenti che vanno da 63 euro (gradone 0-8) a 93 euro (con anzianità di servizio da 35)

Agli ITP aumenti da 63 a 96 euro

Ai docenti della scuola secondaria secondaria di I grado aumenti da 69 a 103 euro

Agli insegnanti laureati di scuola secondaria di II grado aumenti da 69 a 108 euro

La nuova retribuzione tabellare annua da 1° gennaio 2021 è pertanto:

C’è infine da considerare la RPD, Retribuzione professionale docente, per 12 mensilità:

IPOTESI CCNL e TABELLE

Vedi anche

Aumenti stipendi personale ATA: da 49 euro per i collaboratori scolastici a 72 euro lordi per i Dsga. TABELLE

Aumenti stipendi docenti: da 63 a 108 euro lordi per 13 mensilità. Tutte le cifre

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur