Stipendio docenti e ATA marzo, accredito oggi 23 nel corso della giornata

WhatsApp
Telegram

Nel corso della giornata del 23 marzo è previsto l’accredito dello stipendio di docenti e ATA a tempo indeterminato o determinato al 30 giugno oppure 31 agosto. Il 28 marzo è previsto l’accredito degli arretrati al personale con contratto di supplenza breve.

Alcuni docenti e ATA ci hanno scritto all’indirizzo [email protected] lamentando il mancato accredito. Tuttavia il ritardo di qualche ora non va inteso come una problematica, in quanto l’accredito può avvenire nel corso della giornata, dipende dalle singole banche. E può avvenire anche se nelle precedenti mensilità, allo stesso orario, lo stipendio era già stato accreditato.

Al momento quindi si rientra nella normale gestione.

Dal mese di marzo tornano le addizionali regionali e comunali. Stipendio docenti e ATA, da marzo si pagano le addizionali regionali e comunali

Arretrati supplenti brevi il 28 marzo

Il 17 marzo sono stati liquidati gli arretrati del CCNL Istruzione e Ricerca (2019 – 2021) per il personale della scuola titolare di contratti di supplenza breve e saltuaria. L’esigibilità delle somme è prevista il 28 marzo.

Arretrati stipendio supplenti brevi, soldi nel conto il 28 marzo. Avviso NoiPA

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA