Stipendio docenti e ATA: accreditati i 200 euro del bonus

WhatsApp
Telegram

Sono stati accreditati i 200 euro del bonus. Anche il personale scolastico a tempo indeterminato ha ricevuto oggi 27 luglio, come anticipato nei giorni scorsi, la misura una tantum. Prima lo stipendio mensile, il 22 luglio, poi l’accredito del bonus. Trattasi infatti di emissione speciale ed ecco perché l’accredito non è stato fatto nella stessa data.

Già NoiPA lo aveva precisato in un avviso:

L’indennità una tantum di 200,00 € sarà erogata in favore dei lavoratori dipendenti aventi diritto, le cui retribuzioni sono gestite dal Sistema NoiPA, entro il mese di luglio 2022 con cedolino separato.

Si precisa che l’indennità una tantum non ha alcun impatto fiscale, non è pensionabile, né rappresenta una detrazione e si sostanzia in un’erogazione di somma netta in busta paga.

Ai fini del riconoscimento dell’indennità non occorre alcun adempimento. L’importo sarà erogato automaticamente ai dipendenti che abbiano percepito una retribuzione imponibile mensile non superiore a 2.692 euro almeno per un mese e, pertanto, siano beneficiari dell’esonero contributivo di cui all’art. 1 comma 121, Legge 30 dicembre 2021, n. 234 (c.d. Legge di Bilancio 2022).
Anche tale sgravio contributivo sarà applicato a partire dalla retribuzione di agosto (con successivo riconoscimento degli arretrati da gennaio 2022).”

Coloro che hanno visualizzato il cedolino con i 200 euro ma non hanno ancora ricevuto l’accredito, devono attendere.

I precari dovranno aspettare per poter produrre domanda.

Stipendio, bonus 200 euro docenti e ATA: ecco in quale data avverrà l’accredito

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro