Stipendio dicembre 2023 con tredicesima, primi importi su NoiPA. Ci sarà anche l’indennità di vacanza contrattuale?

WhatsApp
Telegram

Stipendio dicembre 2023: alcuni docenti e personale ATA segnalano la visualizzazione, nell’area riservata di NoiPA, dell’importo relativo alla rata mensile. Si tratta della mensilità comprensiva della tredicesima ma il personale è in attesa anche dell’anticipo dell’IVC, indennità di vacanza contrattuale.

Stipendio + tredicesima

Gli importi visibili riguardano il personale docente e ATA con contratto a tempo indeterminato e determinato al 31 agosto e 30 giugno 2024. Per le supplenze temporanee ci sono apposite emissioni mensili in altra data.

La tredicesima riguarda il personale scolastico a tempo indeterminato e il personale a tempo determinato con contratto al 30 giugno o al 31 agosto. Non solo: chi ha avuto al 30 giugno 2022 o 31 agosto e ora non ha nessun contratto prenderà i /12 spettanti. Per i docenti con supplenza breve, il /12 viene pagato mensilmente.

Stop alle addizionali regionali /comunali

Per qualche mese nel cedolino non saranno più presenti le ritenute per le addizionali regionali /comunali, che ritorneranno a marzo 2024.

Taglio cuneo fiscale

Dopo la brutta sorpresa del mese di novembre per chi ad ottobre ha superato la soglia prevista per usufruire del taglio del cuneo fiscale grazie (a causa) al pagamento delle attività aggiuntive svolte nel 2022/23, potrà vedere ricomparire la voce nella mensilità di dicembre.

Il taglio del cuneo fiscale cambierà ancora nel 2024, con fasce a seconda dell’imponibile mensile.

Indennità di vacanza contrattuale

Probabilmente bisognerà attendere ancora per il pagamento annunciato dal Ministro Valditara.

Aumenti stipendi docenti e Ata, Valditara: “Somme in busta paga a dicembre” [VIDEO]

Quanto si percepirà? Leggi le proiezioni

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri