Stipendio, arretrati supplenti temporanei potrebbero arrivare entro fine giugno

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I docenti che nell’a.s. 2017/18 stanno svolgendo una supplenza temporanea sono rimasti esclusi dall’emissione speciale del 28 maggio con la quale sono stati accreditati gli arretrati del contratto 2016/18 ai dipendenti del comparto Istruzione e Ricerca.

Gli arretrati, in quel caso, hanno riguardato coloro che hanno un contratto a tempo indeterminato o una supplenza al 30 giugno o 31 agosto.

Docenti e ATA che nell’a.s. 2017/18 stanno svolgendo una supplenza con scadenza max l’ultimo giorno di lezione, non hanno ancora ricevuto gli arretrati, indipendentemente dal tipo di supplenza svolta nei due anni precedenti.

Ipotesi emissione speciale 18 giugno e poi arretrati

NoiPA ha indicato in un messaggio che il pagamento degli arretrati avverrà successivamente, ma non ha indicato alcuna data. E’ possibile che si lasci passare anche l’emissione speciale del 18 giugno – quella consueta mensile – e che poi si mettano in elaborazione gli arretrati. In questo modo i pagamenti potrebbero avvenire entrambi a fine giugno, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro.

Avvertiamo che si tratta di una ipotesi, bisogna attendere la comunicazione ufficiale da parte di NoiPA.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione