Stipendio: accredito il 23 aprile, ma niente arretrati né aumenti. Per supplenti temporanei emissione il 18

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sarà regolarmente accreditato lunedì 23 aprile lo stipendio del mese di aprile 2018 per i dipendenti della scuola che lo ricevono in questa data.

Niente arretrati né aumenti, la trattativa per il rinnovo del contratto 2016/18 non è ancora conclusa. Per i supplenti temporanei emissione speciale il 18 aprile.

ACCREDITO IL 23 APRILE

Il 23 del mese è il giorno di esigibilità dello stipendio per il personale della scuola con contratto a tempo indeterminato o supplenza al 30 giugno o 31 agosto. Nei prossimi giorni sarà possibile visualizzare il cedolino nell’area privata di NoiPA Come è cambiato l’accesso all’area personale. Cos’è il Captcha

CEDOLINO VISIBILE ENTRO IL 21. Leggi tutto

SUPPLENTI TEMPORANEI

Per loro NoiPA ha comunicato la data dell’emissione speciale, che avverrà il 18 aprile. Attenzione: ricordiamo che riceveranno il pagamento solo i supplenti per i quali è stato completato l’iter di autorizzazione.

Tra l’emissione speciale e l’accredito passeranno circa 10 giorni, come indicato da NoiPA

Stipendio, il giorno di pagamento per l’emissione ordinaria e quella speciale. Le differenze

NIENTE ARRETRATI NE’ AUMENTI

Confermato che ad aprile non saranno in busta paga né arretrati né aumenti. Affinchè ciò avvenga, il contratto deve essere firmato in via definitiva. Questa la risposta ufficiale di NoiPA

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione