Stipendi supplenti: 16 luglio emissione speciale, ma per le scuole protestano per azzeramento POS

Di
WhatsApp
Telegram

red – FLC CGIL dà voce alle proteste delle segreterie scolastiche alle prese con il pagamento degli stipendi ai supplenti temporanei. Con la nota del 10 luglio  2014 il MIUR ha informato le scuole di una emissione speciale per il 16 luglio, chiedendo alle segreterie di liquidare tutti i compensi spettanti entro quella data, poichè dal giorno successivo tutti i POS saranno azzerati.

red – FLC CGIL dà voce alle proteste delle segreterie scolastiche alle prese con il pagamento degli stipendi ai supplenti temporanei. Con la nota del 10 luglio  2014 il MIUR ha informato le scuole di una emissione speciale per il 16 luglio, chiedendo alle segreterie di liquidare tutti i compensi spettanti entro quella data, poichè dal giorno successivo tutti i POS saranno azzerati.

Le scuole – riferisce la FLC CGIL – sono ancora alle prese con i disservizi del sistema NoiPa che hanno bloccato i pagamenti degli stipendi di maggio, si vedono costrette, in tempi ristrettissimi, a ordinare le liquidazioni degli stipendi di giugno e di tutti gli arretrati.

Un’ulteriore difficoltà viene segnalata dalla Lombardia e riguarda le 350 scuole nelle quali i neo dirigenti scolastici si sono insediati dal 1° luglio e ancora non dispongono della password SIDI necessaria per la convalida di secondo livello dei pagamenti.

la FLC CGIl afferma quindi di essere intervenuta presso il Capo Dipartimento per la programmazione la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali  segnalando le difficoltà delle scuole e chiedendo lo spostamento della scadenza del giorno 17, per consentire a tutte le scuole  di risolvere le difficoltà e garantire a tutti i supplenti  il diritto alla retribuzione per il lavoro svolto.

Stipendi ai supplenti brevi: 16 luglio emissione speciale

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”