Stipendi docenti, in Alto Adige integrazione legata all’aumento del costo della vita: aumento del 5%

WhatsApp
Telegram

La Provincia di Bolzano ha preso un’iniziativa per affrontare l’aumento del costo della vita, sottolineando l’importanza dei docenti nella società.

Il direttore generale, Alexander Steiner, è stato incaricato di creare un piano di contratto integrativo che preveda un incremento salariale per gli insegnanti delle scuole statali dell’Alto Adige.

La decisione è stata presa dopo un incontro con i rappresentanti sindacali dei docenti, i quali hanno apprezzato l’impegno della Provincia. Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha riportato che le risorse necessarie per tale iniziativa sono già state allocate nel bilancio corrente.

La somma prevista per l’adeguamento all’inflazione, che comprende il periodo 2019-2022 e un anticipo per il triennio successivo, ammonta a ben 296 milioni di euro. Questa cifra, che fa parte dell’assestamento di bilancio, non si limita a coprire solo i dipendenti provinciali e quelli dell’intercomparto, ma si estende anche agli insegnanti statali dell’Alto Adige, amministrati dalla Provincia.

Kompatscher ha affermato che a tutti verrà riconosciuto un aumento del 5,1%, e l’obiettivo è quello di liquidare queste somme quanto prima. L’assestamento di bilancio, che include questa somma, dovrebbe tornare in commissione legislativa entro la settimana.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri