Stipendi docenti e Ata, anticipo una tantum in arrivo a dicembre. Valditara: “Stiamo ultimando i calcoli, ma entro Natale arriverà tutto”

WhatsApp
Telegram

In un’intervista al quotidiano “Il Messaggero”, il Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara ha specificato che a dicembre, il personale scolastico riceverà un anticipo una tantum, collegato all’indennità di vacanza contrattuale attuale.

Gli importi variano in base alla posizione e all’anzianità. Il ministro ha precisato che i dirigenti scolastici riceveranno 1.516 euro, mentre i professori di scuole medie e superiori con maggiore anzianità percepiranno 1.228 euro. Per i maestri della stessa fascia, l’importo è fissato a 1.056 euro, e per i professori di medie e superiori con minore anzianità, l’importo è di 839 euro (cifre da intendere al lordo, ndr).

Il ministro ha inoltre evidenziato che nella prossima Legge di Bilancio sono previsti 5 miliardi di euro per il rinnovo contrattuale degli impiegati statali. Questa cifra include anche il personale scolastico, per cui il ministero sta ancora elaborando i calcoli finali.

Valditara ha altresì sottolineato l’impegno del ministero nell’implementazione di programmi di tutoraggio per assistere gli studenti nelle loro scelte future. La formazione dei tutor è già stata completata e i vari istituti stanno finalizzando l’assegnazione degli incarichi. L’obiettivo è di concludere questo processo entro dicembre del corrente anno scolastico.

Stipendi docenti e Ata, in arrivo indennità di vacanza contrattuale, ma Cavallini (Anief) avverte: “Un anticipo del 2024, non è un bonus aggiuntivo” [VIDEO]

Aumento stipendi scuola, dai presidi ai docenti passando per Dsga e collaboratori: ecco tutte le cifre (AL LORDO) dell’indennità una tantum [TABELLA]

Tabella con gli importi (espressi al lordo)

clicca sull’immagine per ingrandirla

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri