Stipendi, Di Maio (M5S): vanno aumenti ed equiparati a quelli europei

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro del Lavoro e Vicepremier, Luigi Di Maio, è intervenuto, tramite un video, sulla protesta degli studenti svoltasi in data odierna.

Apertura al dialogo

Il Ministro si è dichiarato disponibile per un confronto, già nelle prossime settimane, affinché possa esporre le idee del Governo sulla scuola.

Di Maio ha comunicato alcune delle priorità dell’esecutivo quali la ristrutturazione delle scuole e il rilancio dei programmi didattici, fermo restando la disponibilità di risorse.

No taglio Fondi

Di Maio ha poi ribadito che non c’è alcun taglio agli stanziamenti per l’Istruzione e l’Università.

Aumenti stipendi docenti

Tra le priorità il Vicepremier ha ricordato la necessità di aumentare gli stipendi degli insegnanti, al fine di equipararli a quelli dei colleghi europei.

Il video:

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione