Stipendi dei dirigenti: non solo tagliati, anche sbagliati!

di Lalla
ipsef

di Pietro Perziani, responsabile di Governarelascuola – Non sono gli stipendi dei dirigenti sono bassi (Circa 50.000 euro in meno l’anno rispetto ai dirigenti amministrativi del MIUR), non solo il MEF li vuole tagliare di altri 1.700 euro l’anno, ma addirittura gli stipendi, troppo spesso, sono sbagliati.

di Pietro Perziani, responsabile di Governarelascuola – Non sono gli stipendi dei dirigenti sono bassi (Circa 50.000 euro in meno l’anno rispetto ai dirigenti amministrativi del MIUR), non solo il MEF li vuole tagliare di altri 1.700 euro l’anno, ma addirittura gli stipendi, troppo spesso, sono sbagliati.

Specialmente in alcune regioni, Campania e Sicilia in testa, negli stipendi dei dirigenti scolastici si registrano errori veramente marchiani: ad una dirigente scolastica della Campania veniva pagata l’indennità di rischio dei dirigenti dei Vigili del Fuoco. Lei non lo sapeva, ma per il MEF era un pompiere!

Gli errori riguardano principalmente la retribuzione di posizione e di risultato, con decurtazioni anche di 200 euro al mese; ad un dirigente scolastico della Sicilia per diversi anni è stata pagata una retribuzione di risultato di 15 euro al mese: troppo poco anche per un dirigente scolastico!

La vera assurdità sta comunque nel fatto che gli interessati non se ne sono nemmeno accorti; chi scrive si è accorto degli errori per caso, nel preparare i ricorsi per la perequazione esterna ed interna. In effetti, gran parte dei dirigenti scolastici non hanno idea di come sia articolato il loro stipendio, di quali siano le voci e quale sia il loro importo, non sanno cioè "leggere" il loro cedolino; in questo, i docenti non sono purtroppo molto migliori.

Il MEF vuole tagliare gli stipendi anche ai Dirigenti Scolastici

Versione stampabile
anief
soloformazione