Stipendi bloccati anche per il 2015, ma 80 euro estesi ad un dipendente su 4

Di
WhatsApp
Telegram

E’ questo il paradosso di queste ore che sta infiammando la polemica sugli stipendi dei dipendenti pubblici che resteranno bloccati per un altro anno.
Anief. Vero pericolo blocco stipendio fino al 2017

E’ questo il paradosso di queste ore che sta infiammando la polemica sugli stipendi dei dipendenti pubblici che resteranno bloccati per un altro anno.
Anief. Vero pericolo blocco stipendio fino al 2017

E forse non è finita, dato che il blocco potrebbe continuare fino al 2018. Un blocco già annunciato che si è concretizzato ieri con le dichiarazioni del Ministro Madia.

Seguici anche su FaceBook. Lo fanno gi in 131mila

Ministro che, però, oggi ha twittato dichiarando che il bonus di 80 euro sarà esteso ad "un lavoratore pubblico su quattro. Prima a chi guadagna meno". "Usciamo tutti dalla crisi" è stato il suo commento finale.

Bonus in cambio di scatti di anzianità?

Sul blocco degli stipendi i sindacati sono imbestialiti, promettendo mobilitazioni, come Bonanni (CISL) che ha accusato il Governo di usare "guanti bianchi per le municipalizzate e la mannaia sui dipendenti pubblici".

Mentre la Camusso sospetta che "si seguiti a chiedere ai soliti noti per non toccare altri interessi che invece produrrebbero molte risorse”

Il tutto mentre nella scuola si propone l’eliminazione degli scatti stipendiali legati all’anzianità e si presenta un progetto di scatti legati al merito che riguarderà soltanto il 66% dei docenti.

Blocco degli stipendi per il 2015. Lo dice la Madia, non ci sono le risorse

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Webinar Eurosofia di presentazione il 26 luglio ore 17.00