Stipendi arretrati ai supplenti. Corsa contro il tempo delle segreterie

Di Lalla
Stampa

Dopo l'entusiasmo di ieri, giornata in cui il Miur annunciava il saldo delle supplenze 2014 ancora non pagate, oggi alcune segreterie scolastiche denunciano le difficoltà nell'effettuare i pagamenti. Nota ANQUAP. Solo in tarda mattinata sblocco di NoiPA. 

Dopo l'entusiasmo di ieri, giornata in cui il Miur annunciava il saldo delle supplenze 2014 ancora non pagate, oggi alcune segreterie scolastiche denunciano le difficoltà nell'effettuare i pagamenti. Nota ANQUAP. Solo in tarda mattinata sblocco di NoiPA. 

Nella nota diramata ieri alle scuole il Direttore Generale Jacopo Greco affermava

"Alla luce di quanto sopra illustrato, si raccomanda di effettuare, con l'urgenza del caso, tutti i pagamenti dovuti ai supplenti, sia quelli del corrente mese di gennaio 2015 che quelli dei mesi del 2014, in modo da soddisfare le esigenze del personale avente titolo, utilizzando tutta la disponibilità iscritta sul POS.

A tale riguardo, nel ribadire quindi la possibilità di utilizzare le risorse assegnate con la presente per il pagamento di spettanze riferibili anche ai mesi pregressi (AF 2014), si assicura che – come sopra chiarito- entro breve
termine saranno disponibili anche le ulteriori risorse assegnate sulla base del fabbisogno derivante dall'esigenza istituzionale di pagare gli emolumenti riferiti a prestazioni di lavoro già rese dal personale supplente anche nei mesi pregressi (2014)."

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 172mila

Alla nota ha fatto seguito anche un comunicato del Ministero Stipendio supplenti, Miur salda arretrati

E così certamente sarà, ma sui tempi c'è qualche incertezza. Stamattina infatti in una nota l'ANQUAP (Associazione Nazionale Quadri delle Amministrazioni Pubbliche) si rivolge al Direttore per segnalare le difficoltà delle segreterie nell'effettuare la procedura. In particolare "la procedura scarta i pagamenti che fanno riferimento alle spese inevase, per incapienza dei fondi, relative alle ultime mensilità del 2014."

Dati i tempi ristretti (l'emissione speciale era prevista per oggi 15 gennaio) "Si chiede di intervenire presso i competenti uffici del MEF per superare l'inconveniente e consentire tutti i pagamenti possibili al personale avente diritto. Sarebbe inoltre necessario prorogare il termine della possibilità di pagamento almeno sino al 19 gennaio p.v. "

Solo in tarda mattinata poi ci si è accorti che nel piano di riparto è stata assegnata un'ulteriore somma destinata al pagamento delle supplenze 2014. Adesso le segreterie sono al lavoro per assicurare il caricamento dei dati entro le ore 17, come richiesto dal Miur. 

I nostri lettori ci avvertiranno sicuramente quando le somme saranno caricate sui loro conti correnti. Per il momento, buon lavoro alle segreterie scolastiche. 

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata