Stimolare i bambini con la matematica li aiuta a migliorare il linguaggio meglio dell’ascolto delle favole

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Uno studio dell’università di Purdue, pubblicato sul Journal of Experimental Child Psychology e condotto su 116 bambini tra i 3 e 5 anni, ha dimostrato che per migliorare il lessico dei bambini serve più stimolarli con attività matematiche che leggere loro fiabe o fare altre attività di alfabetizzazione.

Ce ne parla l’Ansa.

Secondo i ricercatori, il motivo sta nel dialogo che si instaura tra genitori e figli, quando i primi insegnano loro la matematica, facendo domande sui valori e confronti, in modo da migliorare le loro competenze linguistiche e verbali. E’ importante quindi parlare dei numeri, facendo somme, collegando alle quantità, confrontando i valori di più e di meno.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione