Stefania Giannini condannata per danno erariale, dovrà rimborsare 9.187 euro

Di
Stampa

Il rimborso dovrà avvenire all'Università di Perugia, a seguito della sentenza della Corte dei conti che l'ha condannata insieme all'ex Rettore.

Il rimborso dovrà avvenire all'Università di Perugia, a seguito della sentenza della Corte dei conti che l'ha condannata insieme all'ex Rettore.

Il totale del rimborso, tra le varie persone coinvolte a vario titolo, è nel totale di 95mila euro, tagliando la richiesta iniziale di 339mila euro.

La condanna avviene perché l'Ateneo aveva preso in affito dei locali per la creazione di una "Scuola di cucina italiana", progetto che non trovò compimento, con la conseguenza che i canoni di affitto pagati sono stati classificati dalla Corte dei conti come danno erariale.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur