Stabilizzazione ex LSU, inclusi i partecipanti che compiono 65 anni entro il 29 febbraio 2020

Stampa

Si è svolta presso l’ufficio Scolastico di Roma l’informativa per la procedura di stabilizzazione dei lavoratori ex LSU. Alcune indicazioni possono essere considerate valide a livello nazionale. 

Il resoconto è effettuato dalla Cisl Scuola Roma e Rieti, che riferisce

1) aspiranti che hanno compiuto 65 anni entro l’8/1/2020 (data scadenza della domanda) saranno esclusi dalla procedura.

2) partecipa chi compie i 65 anni tra il 9/1/2020 e il 29/02/2020

3) titoli di studio: quelli conseguiti all’estero per chi ha chiesto equipollenza entro termine scadenza della domanda sono stati tutti lavorati e quindi considerati

4) servizi: un terzo delle domande presentate presso l’Ufficio Scolastico di Roma (circa 220) hanno richiesto necessità di essere regolarizzate.

L’ufficio Scolastico ha già inviato lettere agli interessati chiedendo in particolare di specificare le scuole statali dove il servizio è stato prestato perché mancante in domanda.

Per le oggettive difficoltà di reperire esatta denominazione delle diverse scuole di servizio si è convenuto di utilizzare in tali casi la espressione: “servizio prestato nelle scuole statali del comune/municipio di……”
Per gli ultimi due anni è invece necessario Indicare scuola di servizio in modo puntuale-

Legge 104: la precedenza nella scelta sede sarà applicata come per tutte le altre operazioni di nomina, facendo riferimento alle condizioni previste dal CCNI MOBILITÀ

6) sono in corso accertamenti sugli estratti contributivi nei casi di cassa integrazione, ecc

Assunzioni lavoratori pulizie, 12.977 domande presentate. Distribuzione per provincia

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!