Sciopero 8 marzo, USB: grande adesione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato USB Bologna – La giornata dello sciopero femminista globale dell’8 marzo comincia con una grande adesione di piazza e di sciopero.

Dalle scuole alle fabbriche abbiamo costruito con assemblee, convegni, seminari di approfondimento questa meravigliosa giornata di sciopero per dire insieme a tutte e tutti i lavoratori che “vogliamo il pane e anche le rose”.

Da tre anni USB costruisce e proclama lo sciopero dell’8 Marzo in risposta all’appello del movimento internazionale Non una di meno. Uno sciopero nel quale USB ha sempre creduto anche creando al proprio interno ambiti di analisi e approfondimento sui temi della violenza di genere e delle differenze salariali di genere come dimostra l’ultima pubblicazione “Donne sull’orlo di una crisi di… numeri”.

Le solite Cgil Cisl Uil non solo non proclamano lo sciopero, ma lo boicottano apertamente indicendo assemblee nella stessa giornata.

Oggi questa ampia partecipazione dimostra che USB aveva ragione nel voler con costanza e forza sostenere e costruire questa bellissima giornata di sciopero generale dell’8 marzo.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione