Spray al peperoncino spruzzato a scuola, sei studenti e una bidella irritati: soccorsi. Alunno denunciato

WhatsApp
Telegram

Sei studenti e una collaboratrice scolastica, lievemente irritati da uno spray urticante al peperoncino, sono stati soccorsi in una scuola del Bolognese, martedì scorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castiglione dei Pepoli.

Ricostruendo l’accaduto, i militari hanno scoperto che durante una lezione, uno studente minorenne aveva spruzzato uno spray urticante di difesa personale al peperoncino su un quaderno, senza rendersi conto che la sostanza avrebbe raggiunto anche i suoi compagni.

Alle cure mediche dei sanitari si è sottoposto anche il presunto autore che si è scusato per il gesto e ha consegnato lo spray a un collaboratore del dirigente scolastico che lo ha poi dato ai carabinieri.

Lo spray è stato sottoposto a sequestro e il minorenne sospettato è stato denunciato alla procura dei minorenni di Bologna per porto di armi od oggetti atti ad offendere

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri