Spray al peperoncino nelle scuole, interviene Bussetti. Salvini: chi ne abusa va arrestato anche se minorenne

WhatsApp
Telegram

Due episodi di emulazione si sono verificati questa mattina nelle scuole, con la conseguenza che numerosi studenti hanno dovuto fare ricorso alle cure ospedaliere. 

Avevamo riferito qualche ora fa del caso di Pavia. A questo si aggiunge un nuovo episodio a Cremona.

In un istituto tecnico superiore 5 studenti sono rimasti intossicati e una ventina hanno accusato i sintomi classici del malessere dopo che una studentessa ha spruzzato dello spray al peperoncino.  La studentessa ha affermato che si è trattato di un incidente.

L’intervento del Ministro Bussetti

“Quanto accaduto a Pavia è inaccettabile. Che dopo la tragedia di #Corinaldo, qualcuno si lasci andare all’emulazione di un gesto che ha causato vittime e molto dolore è un fatto che non può essere tollerato. Abbiamo contattato la #scuola. Ci saranno interventi seri.”

L’intervento del Ministro Salvini:

chi ne abusa sarà arrestato anche se minorenne Il video

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito