Spray al peperoncino contro professore e studenti: denunciati due studenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Due studenti di 21 anni di un istituto tecnico della provincia di Lodi sono stati denunciati dai carabinieri per i reati, in concorso fra loro, di interruzione di pubblico servizio, procurato allarme e lesioni personali.

Lo stesso istituto è stato evacuato questa mattina dopo che un professore e diversi studenti avevano accusato disturbi alla gola e agli occhi per aver respirato una sostanza irritante.

A causare i malori è stata una sostanza chimica, la capsaicina, contenuta in spray anti-aggressione.

Gli stessi carabinieri hanno scoperto che uno dei due studenti aveva portato la bomboletta di spray al peperoncino a scuola e l’altro l’ha azionata.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione