Sport a scuola, avvio progetti Organismi sportivi affiliati al CONI e CIP: proposte dal 25 febbraio al 15 marzo

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione (MI) e Sport e salute S.p.A. in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP), anche per il corrente anno, promuovono la procedura unificata di acquisizione e diffusione delle attività progettuali a carattere nazionale e/o regionale, proposte dagli Organismi Sportivi affiliati al CONI e al CIP (Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva e Associazioni Benemerite) e finalizzate all’ampliamento dell’offerta formativa delle Istituzioni scolastiche.

Ai fini della valutazione delle proposte progettuali da realizzare nelle scuole, i promotori dovranno assicurare:

  • completa gratuità per alunni/studenti e insegnanti;
  • totale assenza di costi per le scuole e le famiglie;
  • presenza di insegnanti e tecnici in possesso della Laurea in scienze motorie e/o Diploma ISEF per i progetti in orario curriculare ed extracurriculare;
  • didattica e metodologie idonee al grado di scuola al quale si rivolgono;
  •  le necessarie coperture assicurative
  • osservanza delle esigenze di coordinamento e collaborazione con i Coordinatori regionali e Referenti territoriali di educazione fisica e sportiva presso gli Uffici scolastici regionali.;
  • la collaborazione con l’Ufficio V Politiche Sportive Scolastiche della scrivente Direzione Generale rispetto alle attività promosse.

Gli Organismi Sportivi interessati sono invitati a presentare le proprie proposte progettuali a partire dal 25 febbraio 2022 e fino al 15 marzo 2022, accedendo alla piattaforma http://progettiscolastici.sportesalute.eu/ messa a disposizione da Sport e Salute S.p.a., con la quale sarà gestito anche il successivo monitoraggio dei progetti presentati.

Nota

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato