SPID obbligatorio dal 1° ottobre: dismissione Pin entro settembre, per alcuni entro agosto. Circolare Inps

WhatsApp
Telegram

Con la circolare del 2 luglio l’Inps comunica l’avvio del processo di dismissione del PIN INPS in favore dei nuovi strumenti di identificazione digitale (SPID, CIE e CNS). I Pin già rilasciati dall’Istituto alla data del 1° ottobre 2020, rimasti in vigore nel periodo transitorio, devono essere dismessi entro il30 settembre 2021

Per assicurare una più graduale transizione dal Pin verso l’utilizzo di credenziali SPID, CIE e CNS, l’accesso tramite Pin ai servizi online con profili diversi da quello di cittadino non sarà più consentito a partire dal 1° settembre 2021.

Al fine di non interrompere gli adempimenti connessi alla propria attività lavorativa – spiega l’Inps-, gli utenti che operano in qualità di intermediario, azienda, associazione di categoria, pubblica Amministrazione, professionista esercente l’attività di medico o di avvocato, ecc., dovranno dotarsi di una credenziale SPID di livello non inferiore a 2 o della CIE (con relativo PIN) o di una CNS entro il mese di agosto 2021.

Circolare 

Come richiedere SPID

SPID è gratuito, per richiederlo è necessario collegarsi al sito www.spid.gov.it e avere:

  • un indirizzo e-mail
  • il numero di telefono del cellulare che usi normalmente
  • un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente)
  • la tessera sanitaria con il codice fiscale

LA GUIDA per richiedere SPID

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur