Spesa pubblica. Nel 2012 scuola costata 24,95% del totale, superata dalla sanità grazie ai tagli

di
ipsef

red – Sorpasso avvenuto, la sanità nel 2012 è costata più della scuola, a dirlo lo studio pubblicato dalla Ragioneria dello Stato sulla spesa pubblica nel 2012.

red – Sorpasso avvenuto, la sanità nel 2012 è costata più della scuola, a dirlo lo studio pubblicato dalla Ragioneria dello Stato sulla spesa pubblica nel 2012.

Dal grafico sottostante si rileva chiaramente che i due capitoli di spesa maggiori per lo Stato italiano sono sanità e scuola e come i due principali comparti, in termini di spesa, si trovino, per la prima volta, tanto vicini.

Occorre ricordare che la Scuola – con all’incirca il 28,8% del totale del personale pubblico – occupa circa 340.000 persone in più del comparto Sanità che ne impiega il 22,1%

Come era stato facile prevedere fin dallo scorso anno, nel 2012 la spesa per il personale della Sanità ha effettivamente superato per la prima volta quello della Scuola e tale superamento non va ricercato nell’incremento della spesa per il personale della sanità ma nella marcata riduzione di quella della Scuola, operata con le manovre che si sono succedute nel corso degli ultimi anni che hanno prodotto nei soli esercizi 2011 e 2012 una riduzione di circa 3,2 miliardi di euro e di circa 30.000 unità.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione