05 Agosto 2020 - Aggiornato alle 06:13

Insegnanti, i più “anziani” in Italia: età media 50 anni

Rapporto Ocse “Education at a Glance 2019”: meno risorse per scuola e università dal 2010 al 2016.

Investimento in istruzione

I dati del rapporto Ocse, come comunicatoci dalla Gilda, evidenziano l’Italia destina il 3,6% del PIL all’Istruzione, mentre gli altri paesi dell’area OCSE il 5%.

Dal 2010 al 2016, inoltre, la spesa per l’istruzione è calata del 9%.

Età media e stipendi insegnanti

Anche riguardo all’età media dei docenti, i più “anziani” si trovano in Italia: 50 anni.

Il 68% dei docenti interpellati dal rapporto OCSE, infine, ritiene una priorità l’aumento delle retribuzioni.

Ritorno a scuola. Il 14 settembre il riavvio in sicurezza, previsti nuovi spazi alternativi. Segui i corsi di Eurosofia sugli adeguamenti necessari