Sperimentazione plurilinguismo Valle d’Aosta, Certan: docenti non formati per insegnare in inglese

WhatsApp
Telegram

“E’ emersa l’urgenza di intervenire nel campo della formazione”. Sono queste le parole dell’assessore all’Istruzione della Valle d’Aosta, Chantal Certan, in riferimento alla sperimentazione riguardante il plurilinguismo.

L’Assessore, dopo numerosi incontri con diverse istituzioni scolastiche e dopo sei mesi di sperimentazione, è giunto alla conclusione che non si può imporre l’insegnamento in lingua inglese a docenti che non sono stati formati e non possiedono conseguentemente adeguate competenze.

Da un un lato, spiega la Certan all’Ansa, si rivela “l’incongruenza” di un metodo di immersione linguistica “applicato in modo quasi indistinto su tutti gli ordini di scuola, i quali hanno invece da affrontare tematiche educative ed evolutive molto diverse” e dall’altro emerge “un passo indietro nel campo delle tecnologie, che costituisce un elemento di ulteriore indebolimento della scuola valdostana rispetto alle sfide future”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur