Sperimentazione licei quadriennali, le proposte tardive possono essere valutate entro il 14 febbraio. Nota

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Istruzione con nota del 31 gennaio comunica che è possibile valutare le proposte tardive relative alla partecipazione della sperimentazione per mille classi di licei quadriennali di cui al decreto 344 del 3 dicembre 2021.

In considerazione delle richieste pervenute dagli Uffici scolastici regionali, tenuto conto della proroga del termine per le iscrizioni alle scuole di ogni ordine e grado per il protrarsi dell’emergenza epidemiologica, le Commissioni tecniche territoriali possono procedere alla valutazione delle proposte pervenute tardivamente, trasmettendo gli esiti a questo Dipartimento entro e non oltre il 14 febbraio 2022“, scrive il MI.

All’avviso, scaduto il 4 gennaio, potevano partecipare le istituzioni scolastiche che organizzano percorsi di istruzione secondaria di secondo grado, sia statali che paritarie, riferiti agli indirizzi di liceo e di istituto tecnico, che saranno avviati a partire dall’anno scolastico 2022/2023 e le istituzioni scolastiche che organizzano percorsi di istruzione professionale, che saranno avviati a partire dall’anno scolastico 2023/2024.

Nei giorni scorsi gli Usr hanno pubblicato le graduatorie.

NOTA 2136.31-01-2022

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra educazione motoria scuola primaria, corso di preparazione: con simulatore Edises e sconto libri 25%. Prezzo lancio 100 euro ancora per poco