Speranza: “La curva risale, le prossime settimane non saranno facili”

Stampa

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha introdotto, al ministero, la presentazione del Programma nazionale esiti 2020, evento promosso dall’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

“Penso che mai come in queste settimane si sia capito quanto valga avere un Servizio sanitario nazionale di qualità e investire su di esso” ha detto il ministro nel suo discorso iniziale.

“La lezione del Covid è che la stagione dei tagli vada chiusa definitivamente e che bisogna proseguire con una grande stagione di investimenti”.

Gli obiettivi, dice Speranza, sono due: “da una parte la lotta contro il Covid e dall’altra programmare il servizio sanitario del futuro in modo da dare cure giuste a ogni cittadino in tutta Italia”.

Ora siamo ancora in piena emergenza, osserva il ministro: “la curva risale, le prossime settimane non saranno facili. Servono coraggio e decisioni coerenti”.

Il ministro ha concluso citando Papa Francesco che invita a non sprecare questa crisi, perché “Il servizio sanitario nazionale è la pietra più preziosa che abbiamo”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur