Speranza, 3 milioni di dosi di vaccino entro dicembre. Prima anziani e sanitari. Apertura scuole sarà in sicurezza

Stampa

Secondo il Ministro Speranza, durante una intervista al Corriere, entro fine anno saranno disponibili tra 2 e 3 milioni di dosi di vaccino anti-covid. Una quantità insufficiente per immunizzare tutta la popolazione, ma che sarà utilizzato per mettere in sicurezza anziani (a partire dalle RSA, che in particolare a Nord Italia ha rappresentato un punto debole nella diffusione del contagio e conta dei morti), nonché dei sanitari.

Un altro punto importante contenuto nell’intervista riguarda la scuola. Indubbio, almeno secondo i numeri che vengono forniti dalla Protezione Civile, la crescita dei contagi. Nonostante ciò il ministro esclude si debba ricorrere a nuovo lockdown e ribadisce che ci sono tutte le condizioni di una riapertura in sicurezza della scuola.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur