Spending Review, voci di tagli sul sostegno. Puglisi: “Per il Pd inaccettabili ulteriori misure a danno della scuola pubblica”

Di
WhatsApp
Telegram

red – Ore nervose attorno allo spending review. Dopo le notizie di tagli all’Università a favore delle scuole private, circolano voci di tagli ai docenti di sostegno. Interviene il Partito Democratico: "ulteriori misure a danno della scuola pubblica sono inaccettabili".

red – Ore nervose attorno allo spending review. Dopo le notizie di tagli all’Università a favore delle scuole private, circolano voci di tagli ai docenti di sostegno. Interviene il Partito Democratico: "ulteriori misure a danno della scuola pubblica sono inaccettabili".

"Sul contenimento della spesa pubblica (spending review) – afferma Francesca Puglisi, responsabile scuola del PD – circolano voci poco rassicuranti su insegnanti di sostegno e precari. Il PD non è disposto ad accettare altri tagli all’istruzione. Dichiarazione di Francesca Puglisi, Responsabile Pd Scuola".

"Dopo le indiscrezioni, infondate, sull’aumento dei fondi alle scuole private, – continua la Puglisi – ci preoccupano invece, e seriamente, le ipotesi sulla spending review che circolano in queste ore, riguardo un attacco frontale al diritto a ricevere un’istruzione di qualità per gli studenti con disabilità, una ulteriore riduzione degli organici a danno dei precari e l’umiliazione di lavoratori e lavoratrici in stato di malattia."

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria incontri Zoom di supporto al superamento della prova scritta. Affidati ad Eurosofia