Spending review. No tagli alla scuola. Giannini: “stupirebbe, spendere meglio quello che c’è”

Di
WhatsApp
Telegram

"Mi stupirei se ci fosse un taglio di risorse che sono state prosciugate nel corso degli anni. Se ci fosse una distrazione in questo senso dovrei essere io a ricordare che non è coerente con quello che è stato detto".

"Mi stupirei se ci fosse un taglio di risorse che sono state prosciugate nel corso degli anni. Se ci fosse una distrazione in questo senso dovrei essere io a ricordare che non è coerente con quello che è stato detto".

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini rispondendo su Radio 1 a una domanda sulla spending review.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur