Spending review 2016. Inversione di tendenza: tre miliardi di risparmi dalla spesa pubblica andranno alla scuola

di redazione

In un’intervista al quotidiano 'La Stampa',Yoram Gutgeld, consigliere economico di Renzi e  commissario alla spending review, ha annunciato che alla scuola nel 2016 andranno oltre 3 miliardi risparmiati dalla spesa pubblica.

In un’intervista al quotidiano 'La Stampa',Yoram Gutgeld, consigliere economico di Renzi e  commissario alla spending review, ha annunciato che alla scuola nel 2016 andranno oltre 3 miliardi risparmiati dalla spesa pubblica.

"Stiamo passando alla fase due della revisione della spesa in cui si va dai semplici tagli a una revisione strutturale, che punta a cambiare la qualità della spesa" ha detto Gutgeld, "stiamo facendo tantissimo. Basta pensare che la spesa corrente dal 2013 al 2016, come percentuale del Pil, è scesa dell'1,6%."

"I dati finali – spiega Gutgeld – li daremo in marzo, ma intanto posso anticipare che nel 2016 la spesa nominale per i cosiddetti servizi generali, quella meno produttiva, è scesa di circa 4,5 miliardi rispetto al 2014. Sono soldi che si sono potuti dirottare su altre voci, con l'obiettivo di non ridurre il livello di servizi per i cittadini, ad esempio aumentando di oltre 3 miliardi la spesa per la scuola e di un miliardo quella per la Sanità".

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione