Specializzazioni Sostegno Didattico: preparati con i nuovi Kit EdiSES

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – L’attesa è finita: finalmente il Ministro Marco Bussetti ha firmato il decreto di distribuzione alle Università dei 14.224 posti disponibili per i percorsi di Specializzazioni sul Sostegno Didattico per l’anno accademico 2019/2020.

I test preliminari per l’accesso ai corsi si svolgeranno secondo il seguente calendario:

  • 28 marzo per la Scuola dell’Infanzia (mattina) e per la Scuola primaria (pomeriggio);
  • 29 marzo per la Scuola secondaria di I grado (mattina) e per la Scuola secondaria di II Grado (pomeriggio).

Le prove saranno composte da 60 quesiti a risposta multipla su competenze professionali (socio-psico-pedagogiche) e competenze linguistiche.

Ai test preliminari seguiranno una o più prove scritte e un colloquio orale sugli argomenti dei test preliminari e su questioni motivazionali.

Come prepararsi alle prove d’esame?

Per una preparazione efficace a tutte le prove di selezione sono disponibili i Kit EdiSES per la Scuola Infanzia e Primaria e per la Scuola Secondaria.

I kit comprendono i seguenti volumi, acquistabili anche singolarmente:

  • Manuale teorico su tutto il programma d’esame
  • Eserciziario commentato per il test preselettivo
  • Esercizi + Teoria di Competenze linguistiche e comprensione dei testi
  • Tracce svolte per le prove scritte

Con il Kit Completo riceverai in omaggio:

  • Software di simulazione del test preliminare
  • Ebook di Didattica Generale

ACQUISTA IL KIT INFANZIA E PRIMARIAACQUISTA IL KIT SCUOLA SECONDARIA

Vuoi esercitarti gratuitamente?

Se vuoi esercitarti gratis in vista dei test preliminari, prova il software di simulazione EdiSES che replica la struttura della prova reale in termini di struttura, composizione e tempo a disposizione.

PROVA IL TEST

EdiSES ti da anche la possibilità di consultare le prove ufficiali assegnate nei precedenti corsi di specializzazione.

SCARICA LE PROVE UFFICIALI

Versione stampabile
Argomenti: