Speak Up, uno strumento indispensabile per i docenti di lingua inglese

In questo periodo in cui siamo costretti a stare in casa possiamo dedicarci a quelle attività o hobby che in genere non abbiamo tempo di coltivare. Grazie alle piattaforme digitali e ai social riusciamo a informarci, lavorare e seguire corsi senza muoverci da casa.

Speak Up si adatta alla nuova situazione per avvicinarti allo studio della lingua inglese con la modalità digitale. L’audiomensile è disponibile ogni mese anche in versione online e su app, consultabile in tutta comodità senza doverti spostare per acquistarlo.

In particolare per i docenti dinglese, Speak Up può essere in questo momento un supporto fondamentale per le loro lezioni online. Per completare il libro di testo, preparare i compiti in classe o semplicemente per rendere più dinamiche le lezioni con il materiale didattico che la rivista offre in ogni numero.

Proprio per gli insegnanti, prepariamo appositamente una serie di esercizi su quattro articoli di ogni numero di Speak Up che permettono al docente di testare il lessico, la comprensione del testo o la produzione scritta dei propri studenti. Questi esercizi chiamati Speak Up in Classsono scaricabili gratuitamente dal sito www.speakuponline.it. Per avere accesso agli Speak Up in Classbasta soltanto registrarsi sul sito.

Inoltre, con il quaderno di esercizi Work It Out, che accompagna ogni numero della rivista, i docenti possono stimolare gli alunni ad ascoltare, leggere e parlare, rafforzando il lessico con attività pratiche e anche più ludiche come lutilizzo di canzoni.

Ricordiamo che la rivista include anche un CD con versioni audio degli articoli letti da speaker madrelingua, con un accento britannico o statunitense. In questo modo gli studenti impareranno a distinguere le due varianti.

Il mensile è disponibile in tre diverse modalità: in versione cartacea che si può acquistare in edicola o sottoscrivendo un abbonamento, tramite app per smartphone e tablet e infine online sul sito www.speakuponline.it, fruibile da computer.

I docenti possono sottoscrivere l’abbonamento alla rivista in versione cartacea usando la carta del docente.

Speak Up è quindi uno strumento indispensabile per chi in questo periodo vuole approfittare del tempo a disposizione per ripassare o approfondire la conoscenza della lingua e della cultura dei Paesi anglosassoni e oggi più che mai per tutti i docenti che vogliono stimolare linteresse dei propri alunni.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia