Sparano al docente in classe: 5 giorni di sospensione. Crepet: “Così è una pacchia, si alzeranno alle 12 e staranno sui social”

WhatsApp
Telegram

Fa ancora discutere il caso dell’insegnante di Rovigo colpita in classe da due alunni con una pistola ad aria compressa.

La scuola ha deciso per la sospensione di cinque giorni dalle lezioni. Sull’argomento è intervenuto lo psichiatra e saggista Paolo Crepet. Dalle colonne de Il Gazzettino si legge: “Cinque giorni di sospensione ai ragazzi che hanno sparato alla docente e hanno diffuso il video in rete? Un premio, quello che è avvenuto non mi sorprende. In momento come questo fatti simili sono sicuramente più frequenti, ma non arrivano alle nostre orecchie”. Poi aggiunge: “Straordinaria l’ideona della pena, rimangono a casa cinque giorni? Si alzeranno alle 12 e si metteranno sui social un quarto d’ora dopo. Una pacchia, una scelta di autorevolezza assoluta”.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana