In Spagna gli scacchi saranno materia obbligatoria

Stampa

Gli scacchi entreranno nelle scuole spagnole come materia obbligatoria: è stata una proposta parlamentare che ha messo d'accordo tutti, maggiornanza e opposizione.

Gli scacchi entreranno nelle scuole spagnole come materia obbligatoria: è stata una proposta parlamentare che ha messo d'accordo tutti, maggiornanza e opposizione.

E' stata accolta la raccomandazione votata tre anni fa dal Parlamento Europeo, che chiedeva agli stati membri di introdurre gli scacchi a scuola, dopo una ricerca che dimostrava che il profitto scolastico degli scacchisti aumenta in media del 17%.

In Spagna, nelle zone in cui si è sperimentata  la materia "scacchi", la soddisfazione per i risultati ottenuti ha superato l'80%, soprattutto in matematica e lettura. Gli scacchi aiuterebbero anche nel trattamento dei bambini iperattivi, autistici, con la sindrome di Asperger, i superdotati, quelli con sindrome di Down, e anche nella cura contro l'invecchiamento cerebrale e contro la tossicodipendenza.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata