Sottosegretario De Cristofaro: bonus merito abolito, soldi in contrattazione. Non basta, bisogna aumentare stipendi insegnanti

Stampa

Dichiarazione del Sottosegretario Miur Peppe De Cristofaro “Sarà abolito il bonus docenti. Risorse ritornano nella disponibilità contrattazione d’istituto e ai docenti. Questo però non basta, bisogna rinnovare i contratti e adeguare stipendi prof.

“Con l’approvazione della legge di bilancio 2020 sarà abolito il bonus docenti. Le risorse saranno spostate sul FIS e dunque ritornano nella disponibilità della contrattazione di istituto e dunque ai docenti.”

Lo afferma il sottosegretario all’istruzione Peppe De Cristofaro.

“Criterio che molte scuole avevano già adottato da tempo – prosegue il sottosegretario del Miur – per limitare al massimo la discrezionalità dei dirigenti e dei comitati di valutazione.”

“E’ chiaro però che questo non può bastare: bisogna rinnovare i contratti – conclude De Cristofaro – per adeguare gli stipendi dei docenti a quelli dei loro colleghi in Europa”

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur